TRICHIANA

BORGO VALBELLUNA

Trichiana

Trichiana sorge al centro della Valbelluna: abitata fin dal Mesolitico, comincia a svilupparsi in epoca romana.

 

Nel Medioevo è teatro della sanguinosa guerra tra bellunesi e trevigiani per il controllo delle contee di Cesana e di Zumelle, che culmina con la distruzione di Casteldardo, di cui oggi rimane solamente una torretta. Un’importante testimonianza scritta è rappresentata dal Ritmo Bellunese, in lingua veneta, una delle prime attestazioni dell’uso letterario del volgare in Italia trascritta su una lapide esposta nella vicina Villa Piloni-Federici-Foscolo.

Il Paese del Libro, così chiamato per l’annuale premio letterario nazionale, ha dato i natali a numerose persone di spicco, tra le quali annoveriamo la giornalista, scrittrice e partigiana Tina Merlin. Inoltre, non può mancare una visita al suggestivo canyon dei Brent de l’Art, visitabile tutto l’anno partendo dal bel paese di Sant Antonio Tortal.

 

Se cercate un’escursione non avete che l’imbarazzo della scelta, di sentieri che vi portano ad ammirare panorami mozzafiato ce ne sono per tutti i gusti, tra acqua, prati, casere e boschi.

RobertoDePellegrin_BorgoVB2324_webCUT

Explore

Borgo Valbelluna

Questo sito utilizza cookies indispensabili per il suo funzionamento. Cliccando Accetta, autorizzi l'uso di tutti i cookies.
Attenzione: alcune funzionalità di questa pagina potrebbero essere bloccate a seguito delle tue scelte Privacy.